Acqua drenante

acqua drenante

Hai sentito parlare di tutti i benefici che si possono ricavare dall’acqua drenante e vuoi sapere come prepararla in casa? Nessun problema! In questo articolo parleremo proprio dell’importanza di elementi drenanti nella dieta di ogni persona e di come realizzare più di una ricetta di acqua drenante fatta in casa!

Sicuramente hai sentito parlare, almeno una volta, di acqua detox. L’acqua detox non è altro che un acqua drenante, ovvero un acqua che aiuta non soltanto ad espellere molti liquidi dal proprio corpo, ma a portare via con essi anche le tossine e il grasso in eccesso.

E se questo tipo di liquidi è diventata una moda, soprattutto negli Stati Uniti, la ragione è più che ovvia: moltissime acque drenanti sono davvero buonissime da bere e fanno anche bene alla salute! Per lo più si tratta di beveroni molto grandi, aromatizzati e serviti con del ghiaccio da bere mentre si va a passeggiare o da sorseggiare durante tutta la giornata.

Ma di che cosa è composta, per l’esattezza, una bevuta di acqua drenante? In linea generale si tratta di un infuso che viene realizzato dal miscuglio di acqua e frutta, acqua e verdura o acqua e agrumi, ricca di proprietà depurative e, di conseguenza, piena di benefici per il nostro organismo.

Vuoi sapere come preparare anche tu la tua acqua drenante in modo semplice e veloce da casa tua? Continua a leggere il nostro articolo allora, all’interno del quale troverai moltissime ricette buone, dissetanti, rinfrescanti e drenanti da preparare!

Acqua drenante: di cosa si tratta?

A seconda degli ingredienti che vengono utilizzati, un acqua drenante può portare davvero moltissimi benefici a chi la beve. Generalmente, per fruire al massimo di dati benefici, la cosa migliore è sempre comprare, o preparare, un acqua detox realizzata esclusivamente con frutta e/o verdura di stagione.

Ma la funzione di un acqua drenante non è soltanto quella di drenare i liquidi in eccesso e di perdere, così, peso. Si tratta più che altro di un prodotto naturale che ha anche una fortissima azione antiossidante e che, quindi, aiuta a contrastare quelli che sono i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento precoce.

acqua drenante allo zenzero

La funzione antiossidante presente in queste acque, quindi, è ottima sia per contrastare dati radicali liberi che per prevenire l’invecchiamento e tutti i danni che il nostro organismo subisce ogni giorno a causa dello stress.

Hanno queste stesse funzioni tutti gli alimenti (naturali) ricchi di vitamina A, E, C e pochi altri. Altri tipi di acque drenanti, preparati con sostanze che non sono antiossidanti, ma sono comunque drenanti, sono preparate specificatamente per prevenire o per contrastare la ritenzione idrica. Nel caso in cui te lo stessi domandando, la ritenzione idrica è la più grande nemica di tutte le donne, in quanto è la prima e la più grande causa della comparsa della cellulite.

Preparare le tue ricette personalizzate di acqua drenante fatta in casa, vedrai, sarà semplice e anche molto divertente oltre che, sicuramente, molto utile sia per la tua pelle che per il tuo organismo.

Acqua drenate fatta in casa

Le acque così chiamate drenanti, aiutano sia chi ne fruisce a sgonfiarsi (a livello di pancia e di gambe) e a risvegliare il metabolismo e ad accelerarlo quando necessario.

Inoltre tali acque sono anche molto buone, per la maggior parte delle volte, e anche rinfrescanti. Bisogna ovviamente precisare che, perché l’effetto drenante sia puro e quindi non alterato, tali acque non possono contenere al loro interno nessuna percentuale di zucchero.

Per questo motivo, in ordine di conferire il sapore più gradevole possibile a tali acque, è necessario saper scegliere bene l’ingrediente, o la combinazione di ingredienti, drenanti che sarà protagonista dell’infusione.

L’acqua drenante limone e zenzero, ad esempio, viene considerata uno dei modi più semplici ed economici per mantenersi in forma per tutta l’estate, ma anche per tutto il periodo invernale. Nel prossimo capitolo ti elencheremo alcune ricette da preparare in casa di acqua drenante, ricette per tutti i gusti e per tutti i palati.

Ma, prima di iniziare, ci teniamo a ricordarti che quando si parla di acque drenanti, non ci si riferisce a dei prodotti miracolosi che, in qualche modo, possono eliminare i chili di troppo dalle persone.

Tali preparati aiutano a drenare sia i liquidi che il grasso in eccesso, è vero, ma dietro deve esserci il supporto di una dieta equilibrata e di un attività sportiva più o meno costante. Che sia la pratica di uno sport o una camminata di trenta minuti al giorno.

Altri consigli…

Iniziamo subito con alcuni consigli e con alcune norme generali riguardo la preparazione di acque o prodotti drenanti. Consigli che ti interesseranno, a prescindere da quali ingredienti avrai deciso di utilizzare per la tua acqua drenante.

Dunque devi tenere sempre a mente che, per una bevanda che sia per lo meno aromatizzata a dovere, ci sono delle proporzioni esatte e precise da rispettare. Tieni sempre in conto che, per ogni litro di acqua, in genere, vengono utilizzati duecento grammi di verdura, frutta o di qualsiasi altra sostanza, naturale, tu abbia deciso di utilizzare per l’aromatizzazione della tua acqua drenante.

acqua drenante limone e zenzero

Inoltre, sempre indipendentemente dall’ingrediente principale, tieni sempre a mente che sono preferibili al cento per cento gli ingredienti di stagione che, ovviamente, dovranno anche essere freschi.

I migliori ingredienti drenanti sono sicuramente le ananas, lo zenzero, i mirtilli, gli agrumi in generale, il sedano, le carote e i kiwi. Un prodotto che invece andrebbe evitato, seppur molto buono e sicuramente molto saziante, è sicuramente la banana, la quale risulta uno dei frutti più calorici e pesanti, anche a causa della sua consistenza piuttosto densa.

Inoltre, puoi aromatizzare ogni bevanda con l’erba o la spezia che più ti piace. Sono idonee ad esempio erbe come la menta o il basilico per aggiungere gusto e freschezza alla tua bevanda. Inoltre, anche erbe aromatiche come timo, lavanda e camomilla sono ottime sia per aggiungere sapore che per aumentare l’effetto drenante della tua acqua.

Le migliori ricette di acqua drenante fatta in casa

Prima di procedere con qualsiasi ricetta, ricorda che dovrai sempre lavare bene gli ingredienti prima di iniziare. In genere è consigliato utilizzare anche una puntina di bicarbonato in modo tale da eliminare tutte le impurità presenti sulla buccia della frutta o della verdura in modo definitivo.

Inoltre, sia la frutta che la verdura devono essere tagliate a fettine davvero molto sottili, in modo tale da tirare fuori tutto il loro gusto. Le erbe aromatiche, invece, vanno lasciate intere perché, se spezzettate, rilasciano immediatamente un aroma piuttosto amaro, il quale non è affatto piacevole, specialmente in una bevanda che non viene zuccherata.

I tempi di infusione variano da una ad un massimo di due ore e la bevanda, dopo essere stata accuratamente filtrata, può durare per un massimo di ventiquattro ore, poi andrà preparata una nuovamente fresca. Iniziamo con la prima delle ricette detox di oggi: acqua drenante con arancia e mirtilli.

Acqua di arancia e mirtilli ad effetto drenante

L’acqua preparata con arance e mirtilli è sicuramente l’ideale per tutte le persone, specialmente le donne, che soffrono di un gonfiore eccessivo sulle gambe e sulla pancia.

acqua drenante

Sono moltissime, infatti, le donne che tendono a soffrire di ritenzione idrica, che tendono ad accumulare grassi e liquidi in eccesso, che poi non riescono più a smaltire. Questa caratteristica è tipica soprattutto delle persone che svolgono una vita piuttosto sedentaria.

I mirtilli sono un elemento imprescindibile per eliminare i liquidi in eccesso e la arancia svolge anche un ruolo antiossidante in quanto ricca di vitamina C. Inoltre, il ruolo dell’arancia è anche ottimo sia per rafforzare i capillari che, più in generale, per favorire il corretto funzionamento del sistema immunitario.

La preparazione è piuttosto semplice in quanto è necessario soltanto tagliare le arance a fettine e lasciare i mirtilli interi in una caraffa d’acqua. Lasciare riposare in frigo tutta la notte e poi al mattino seguente la bevanda sarà pronta.

Acqua drenante allo zenzero

Questa è sicuramente la ricetta ideale per tutte le persone che vogliono perdere peso e riattivare finalmente il proprio metabolismo. Richiestissima soprattutto in estate, l’acqua limone e zenzero è una mano santa soprattutto quando le giornate sono molto calde e la pressione si inizia ad abbassare.

Lo zenzero inoltre, in quanto radice, ha una funzione sia digestiva che anche tonificante e per questo viene utilizzato per l’accelerazione del metabolismo. Senza contare che il limone è uno degli elementi più rinfrescanti insieme alla menta che ci ha regalato madre natura.

Per la sua preparazione basterà semplicemente tagliare lo zenzero e il limone a fettine e lasciali riposare in una caraffa d’acqua per tutta la notte. Filtrare il giorno dopo e bere per tutta la giornata in sostituzione della semplice acqua.

L’acqua di fragole e basilico è, senza dubbio, una tra le più succulente tra quelle che troverai in questo articolo. Questa acqua è ricca sia di vitamine C che di minerali, soprattutto grazie alle fragole che, per assurdo, ne contengono anche di più delle arance?

Ma allora, se le fragole sono più buone e più ricche di vitamine e sali minerali, perché non si usano sempre le fragole per le acque detox? La risposta è puramente materiale, in quanto le fragole hanno un costo molto più elevato delle arance.

Ma, se hai delle fragole disponibili a casa tutto l’anno, questo problema non ti riguarda. Altrimenti, ti consigliamo di alternare le acque che puoi preparare con ingredienti meno costosi a tutte le altre. Gli effetti saranno gli stessi.

La funzione dell’acqua con le fragole e con il basilico è una funzione sia antiossidante che tonificante e anche rivitalizzante. Come per le altre ricette dovrai semplicemente lasciare in infusione per tutta la notte le fragole e qualche fogli di basilico in una caraffa d’acqua.

Acqua cannella e mela per un effetto antinfiammatorio

L’acqua drenante alla mela e alla cannella è un acqua che gode di un fortissimo potere antinfiammatorio. Come le altre, anche questa è un’acqua particolarmente ricca di vitamine, la quale può avere, se bilanciata bene, anche un gusto molto piacevole.

acqua drenante fatta in casa

Chiaramente, la cannella, in quanto radice, avrà un impatto molto forte sulla tua bevanda. Quindi, se non sei un amante di questa spezia, forse questa non è la ricetta che fa per te. Altrimenti, se sei un amante della cannella, avrai fatto tombola!

Ad ogni modo, anche la mela fornisce il suo contributo energetico. Questo mix è semplicemente ottimo sia per velocizzare il metabolismo che anche per bruciare i grassi in maniera più veloce.

Se sei un appassionato di kiwi, questa sicuramente è la migliore acqua aromatizzata che tu possa decidere di preparare direttamente da casa tua. L’acqua drenante di kiwi e pesche svolge due azioni fondamentali: una stimolante e una rinvigorente.

La preparazione di questa acqua è identica a quella delle altre. Ricorda che, per un azione molto più efficace, può aggiungere all’interno della caraffa che farai riposare in frigo, qualche chicco di uva bianca tagliato a metà. Adesso andiamo a vedere una ricetta che, sicuramente, interesserà moltissime donne, ovvero una ricetta sia drenante che anti cellulite.

Acqua drenante e anti cellulite a base di ananas

L’ultima ricetta di cui vogliamo parlarti oggi è la ricetta dell’acqua drenante e anti cellulite fatta in casa a base di ananas. Come sicuramente già saprai, infatti, l’ananas è un frutto molto consigliato all’interno di ogni tipo di dieta, grazie alla sua azione anti cellulite.

L’acqua drenante a base di ananas è davvero moltissimo efficace in quanto permette al corpo sia di assimilare acqua che di drenare quella in eccesso. Senza contare il suo ottimo gusto tropicale.

Per preparare l’acqua all’ananas dovrai semplicemente tagliare quattro fettine di ananas e immergerle in infusione in un litro di acqua. Lascia riposare in frigo per tutta la notte e, al mattino dopo, filtra con un colino e bevila per tutto il giorno al posto della normale acqua.

Continua a seguirci sul nostro blog e sui canali social per altri articoli.

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto