Calcolo BMI: 1 indice preciso

Calcolo BMI

Il calcolo BMI è molto utile per conoscere il proprio stato di forma. Come dici? Non sai cos’è il BMI? E noi siamo qui per spiegartelo.

Il BMI calcolo si può tradurre come il calcolo dell’Indice di Massa Corporea. Lo chiamiamo BMI perchè l’inglese a noi piace veramente tanto e allora utilizziamo questo acronimo straniero.

Quindi per ottenere il risultato del BMI Calculator è sufficiente procedere in maniera estremamente semplice n questa maniera. Si divide il valore del peso in chilogrammi, per l’altezza in metri elevata al quadrato.

Un calcolo estremamente semplice, ma che fornisce un coefficiente che rimanda l’indice perfetto del proprio stato di forma. Non a caso il BMI è il mezzo spesso utilizzato per controllare se una persona è o non è in sovrappeso. 

Non sono poche le critiche che gli studi nutrizionisti hanno mosso nei confronti del calcolo BMI, se ne avremo modo, magari accederemo a qualcuna di loro. Ma procediamo con ordine e andiamo a conoscere come si calcola BMI.

Calcolo BMI: cos’è l’IMC

Come già detto in precedenza BMI e IMC sono la stessa cosa, lo stesso fattore di valutazione per quel che riguarda il sovrappeso. Quindi quando si parla del calcolo BMI ci si riferisce alla possibilità di ottenere il coefficiente dell’Indice di Massa Corporea.

Come si calcola il BMI? Per chi vuole procedere in maniera autonoma, probabilmente è molto comodo sapere che ci sono delle pagine web che permettono il calcolo BMI online in maniera molto semplice.

Per praticità chiariamo anche che per il calcolo BMI è sufficiente dividere il valore del peso in chilogrammi per quello dell’altezza espressa in metri ed elevata al quadrato. Da un calcolo che sembra essere così elementare, cosa si ottiene?

In maniera specifica si avrà un coefficiente in grado di offrire un indice di sovrappeso dell’individuo.

In particolare si può ricavare una sorta di tabella, in questa maniera composta:

  • sottopeso severo < 16,5;
  • sottopesoda 16,5 a 18,4;
  • normaleda 18,5 a 24,9;
  • sovrappesoda 25 a 30;
  • obesità primo grado da 30,1 a 34,9;
  • obesità secondo grado da 35 a 40;
  • obesità terzo grado> 40. 

Intanto ci teniamo a dire che anche se si tratta di un calcolo semplice, si consiglia sempre di affidarsi a un esperto per la valutazione precisa della propria corporatura. Ma tra poco capiremo il motivo.

Calcolo BMI a cosa serve

In che maniera si calcola il BMI a questo punto sembra essere piuttosto chiaro, anche considerando che si può procedere al calcolo BMI online. Ma per quale motivo questo coefficiente risulta essere così importante.

Il calcolo BMI viene utilizzato per valutare lo stato di forma di un individuo. Proprio grazie a questo semplice e veloce calcolo sarà possibile capire in che maniera agire per portare il corpo al proprio peso forma. 

Si parla di peso forma quando ci si riferisce a quel range di valore entro cui restare per correre il numero minore di rischi possibile per quel che riguarda la propria salute. Quindi da questo possiamo forse affermare che il calcolo BMI è uno strumento per salvaguardare la propria salute.

Problemi legati al sovrappeso e al sottopeso

Alla luce di tutto questo forse è arrivato il momento di aprire una piccola parentesi. Se il momento non era proprio quello giusto, beh non fa niente, ormai ci siamo.

A parte gli scherzi il BMI Calculator è l’alleato perfetto per valutare lo stato di salute di un corpo. Questo si collega a tutte le problematiche a cui si va incontro nel momento in cui non si è al proprio peso ideale.

Troppo spesso si parla dei problemi del sovrappeso e non si menzionano mai quelli del sottopeso. Ma può essere interessante sapere che esattamente, l’uno quanto l’altro possono portare problematiche all’individuo.

Mentre il sovrappeso si lega a tutte le problematiche di un accumulo eccessivo di grassi nel corpo, come ad esempio le possibili ostruzioni venose ed arteriose, il sottopeso porta con se altre possibili patologie. 

Chi è in sottopeso va ad intaccare le riserve indispensabili del proprio organismo. Il corpo per mettere in atto il metabolismo basale finisce per attaccare il grasso essenziale che non dovrebbe mai mancare.

Come dici? Non sai cos’è il metabolismo basale? Si tratta di tutte quelle attività che il corpo svolge anche quando si è a riposo. Ci si riferisce alle attività metaboliche indispensabili come il respiro. 

Per avere la certezza che il corpo sia in grado di svolgere tali funzioni, occorre anche avere la sicurezza che non venga mai a mancare il grasso essenziale. Quest’ultimo è solo una parte della massa grassa, che si distingue da quella di deposito che è invece da eliminare.

Ma allora quali sono le problematiche legate al sottopeso? Sicuramente l’affaticamento del corpo e in particolare modo per le donne la scomparsa del ciclo mestruale con possibile, conseguente sterilità della donna.

Calcolo BMI: uomo VS donna

Come si dice? E qui cascò l’asino? Beh si proprio così.

Figo sto calcolo BMI vero? Sì, è vero lo è, peccato che ha delle piccole carenze. Che poi in effetti tanto piccole non sono.

La prima di queste è che non tiene conto delle differenze tra uomini e donne. E non ti sembra un vero problema questo?

Anche solo ad occhio nudo si nota come la differenza tra maschi e femmine sia veramente importante. Andando per intuito ad esempio, le donne tendono ad accumulare grasso in maniera differente dagli uomini.

Le prime mettono grasso principalmente su fianchi e gambe, i secondi stipano tutti nel grasso addominale, che detto tra noi, è anche il più pericoloso. Se pensavi che questo fosse colpa di abitudini differenti, beh ti sbagliavi. 

Le donne tendono ad avere una massa grassa maggiore di quella degli uomini. Questo semplicemente per natura, solo perchè le donne procreano e gli uomini invece no.

Semplice. Cosa scusa? Hai ragione non ti ho detto quale sia la differenza tra massa grassa e massa magra, altro elemento su cui neanche il BMI Calculator pone attenzione.

Ma te lo diciamo subito di seguito.

Massa grassa o massa magra

No, non è stata una nostra dimenticanza, questo lo possiamo anche giurare se vuoi. Fino a questo momento non ne abbiamo parlato perchè il calcolo del BMI non ne fa menzione.

Ma approfondendo le argomentazioni, ora ne è comparsa la possibilità e allora procediamo. Il nostro corpo si compone di: massa grassa e massa magra.

Per quel che riguarda la massa grassa sembra molto semplice dire che si tratta di tutto l’adipe presente all’interno del corpo. Ma all’interno di essa si possono distinguere due tipologie di grasso.

  • Grasso essenziale

Strettamente collegato a quello che è il metabolismo basale. Esso è la riserva di grasso che proprio non può mancare al nostro corpo. 

Per riuscire a mantenerlo occorre che ogni giorno il metabolismo riceva il giusto quantitativo di calorie. Se questo non avviene il corpo va in deficit a attiva una sorta di risparmi energetico che ci fa sentire sempre stanchi e senza energia.

  • Grasso di deposito

Eccolo il vero nemico della salute di ogni semplice individuo. Il grasso di deposito è quello che causa danni. 

Proprio su di esso si agisce nel momento in cui si decide di mettersi a dieta e di andare a ridurre le calorie giornaliere consumate. Proprio per eliminare il grasso di deposito si deve procedere a svolgere della sana attività fisica.

Ma poi c’è la massa magra. Eccola la nostra amica, che si compone di tutto ciò che fa parte del corpo e che non sia adipe.

Lo sport oltre ad eliminare grassa di deposito tende anche a far crescere la massa magra.

Ma il BMI non ne tiene conto

Tu che ci stai leggendo, ti ricordi quando ti ho detto che il calcolo BMI deve essere fatto da un professionista, nonostante sia così semplice da compiere? Ci riferivamo proprio a questa piccola mancanza.

Purtroppo il calcolo BMI non tiene conto di questo aspetto e cioè del rapporto tra massa grassa e massa magra. Può allora realizzarsi una situazione che potremmo definire assurda e che vede una persona con una notevole massa muscolare risultare in sovrappeso.

La stessa persona ovviamente non la massa grassa da eliminare e questo spingerebbe a una valutazione errata della situazione. Ecco che un professionista può guidare in questa piccola assurdità a cui un calcolo banale ci mette di fronte. 

Il rapporto tra massa grassa e massa magra è l’unico elemento che ci può fornire indicazioni precise ed essere anche completamente al BMI calcolo. 

Calcolo BMI bambini

Discorso differente si deve fare invece per i bambini. La tendenza degli ultimi anni è quella di vedere sempre più bambini in sovrappeso. 

Alcuni studi proverebbero che il sovrappeso in tenera età è spesso dovuta a una scarsa attenzione dei genitori nei confronti dei propri figli. Le mamme che ad esempio lavorano, troppe volte si affidano a dei cibi industriali che hanno poco di salutare.

Ciò non fa altro che far aumentare di peso i bambini che non conoscono cosa sia la corretta alimentazione ed inoltre non riescono neanche a svolgere dell’attività fisica.

Ebbene per quel che riguarda il calcolo BMI per bambini i valori sono inevitabilmente differenti se paragonati a quelli degli adulti. Per i piccoli il si calcola il BMI sempre allo stesso modo, dividendo il peso in chili per l’altezza in metri al quadrato, ma la scala di valutazione è differente.

I pediatri per valutare la corretta crescita del neonato si affidano alle tabelle dei percentili:

  • sottopeso: se inferiore al 5° percentile;
  • normale: dal 5° all’85° percentile;
  • a rischio di sovrappeso: dal 85° al 95° percentile;
  • sovrappeso superiore: dal 95° percentile.

In base al percentile occupato il pediatra potrà valutare in che maniera aggiustare la routine del piccolo, per farlo essere sempre in perfetta salute.

Il calcolo BMI come elemento per cambiare vita

Abbiamo dunque visto cos’è il BMI calculator, la differenza che intercorre tra donne, uomini e bambini e anche in che maniera il valore che so ricava viene utilizzato. Ma qual è il vero compito del calcolo BMI?

Ci offre la possibilità di valutare lo stato di forma di un corpo, comprendere quale sia la maniera di intervenire per riuscire a riportarlo sul proprio peso ideale. Quindi si parla di peso forma, che non è un singolo numero, ma piuttosto un intervallo di valori. 

In tale intervallo si trovano i pesi su cui si dovrebbe restare per riuscire a correre il minor numero di rischi possibili. In fondo il calcolo BMI ci offre anche il valore del sovrappeso o del sottopeso.

In entrambe i casi occorre intervenire cercando di cambiare radicalmente il proprio stile di vita. Si ha bisogno di una dieta sana ed equilibrate, oltre a dell’attività fisica complice non solo della perdita di peso, ma anche della lotta allo stress. 

In sostanza ciò che vogliamo dire è che il calcolo del BMI è solo il primo tassello in quella che è la lotta ai chili di troppo e al cambiamento radicale della propria vita.

Calcolo BMI e conclusioni

Anche questa volta siamo giunti al termine di questa breve guida. Questa volta abbiamo affrontato insieme un argomento molto interessante, il calcolo BMI.

Il BMI anche conosciuto come Indice di Massa Grassa è un coefficiente molto importante nella valutazione dello stato di salute e di forma di un certo soggetto. Abbiamo anche visto però che non sono poche le carenze che questo coefficiente offre. 

Ad esempio non tiene conta dell’età. Anche se questo non vale per quanto riguarda il calcolo BMI dei bambini. Nel caso dei più piccoli la tabella BMI è organizzata anche in base all’età dei piccoli.

Ma non tiene neanche conto del sesso del soggetto e della sostanziale differenza che vige tra uomo e donna.

Nonostante tutto questo il BMI calcolo è molto utilizzato ed inoltra come metro di giudizio sembra essere molto apprezzato. Certo è indispensabile procedere a una valutazione profonda avvalendosi del consulto di una persona preparata in merito.

Anche se il calcolo BMI è estremamente semplice, spesso la valutazione diviene veramente difficile. Senza considerare che gli esperti del settore oltre al BMI utilizzano anche altri metodi di valutazione.

Adesso noi ti salutiamo, ma ricordati di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social. 

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!