cibi drenanti

cibi drenanti

Se sei alla ricerca di cibi drenanti per sconfiggere la ritenzione idrica, questo è l’articolo che fa per te! Per chiunque soffra di ritenzione idrica, purtroppo, l’estate è sicuramente uno dei periodi peggiori per guardarsi allo specchio, in quanto il calore è causa di vasodilatazione e, di conseguenza, anche dell’aumento di quello che poi è il ristagno di liquidi che fa sentire e apparire le gambe così pesanti.

Il ristagno dei liquidi è inoltre la causa principale dell’inestetismo più odiato al mondo dalle donne, ovvero la cellulite. Ma che cosa causa la cellulite, la buccia d’arancia e la ritenzione idrica?

Prima di iniziare a parlare dei cibi drenanti che riducono la pancia e il volume delle gambe, è infatti il caso di fare un piccolo passo indietro e di capire perché è così importante assumere cibi drenanti e che cosa succede esattamente se non vengono assunti.

Per questo motivo, dobbiamo prima avere chiaro che, al contrario di quelli che molti pensano, la ritenzione idrica è una vera e propria malattia che affligge moltissime persone nel mondo, soprattutto donne.

Si tratta di un vero e proprio accumulo di liquidi dovuto in parte a un deficit nel sistema linfatico di drenaggio e in parte dall’alta presenza di sodio in determinate acque. Inoltre, altre cause più controllabili della ritenzione idrica sono uno stile di vita malsano, una scarsa idratazione, l’eccessivo utilizzo di sale negli alimenti, un alimentazione sbagliata ed una vita troppo sedentaria. A seguire alcuni consigli per combattere la ritenzione idrica.

Cibi drenanti e abitudini da correggere per combattere la ritenzione idrica

In questo articolo ti parleremo dei migliori cibi drenanti per combattere la ritenzione idrica. Prima di arrivare a questo punto, tuttavia, vogliamo parlarti di tutta una serie di altre regole che puoi mettere in pratica da oggi per iniziare la tua battaglia contro la ritenzione idrica e quindi la cellulite.

Come accennato, è di fondamentale importanza riuscire a trovare il giusto equilibrio tra una dieta sana e molto varia ed un attività fisica che sia allo stesso tempo sia efficiente che adatta alle proprie esigenze. Vediamo quindi alcuni consigli pratici per contrastare la comparsa di cellulite.

cibi drenanti che riducono la pancia

Per quanto il sale renda ogni alimento più squisito, esaltandone al massimo i sapori, devi sapere che, purtroppo, il sodio è senza dubbio il principale alleato della ritenzione idrica e, quindi, della cellulite. Senza ombra di dubbio, il primo passo per iniziare a combattere la ritenzione idrica è quello di diminuire, ma se ci riesci noi ti consigliamo proprio di eliminare, il sale dalla tua dieta.

Come potrai notare infatti nel corso di questo articolo, i cibi drenanti e sgonfianti che ti consiglieremo saranno tutti quanti per lo più privi di sale. Ad ogni modo, per iniziare da subito a ridurre il sale mentre cucini, ma a mantenere comunque il buon sapore degli alimenti, ti consigliamo di imparare ad utilizzare in cucina le erbe aromatiche e le varie spezie.

Tali elementi facilmente reperibili ovunque nei supermercati e nelle erboristerie, infatti, sono ottimi per ottenere il massimo del sapore da ogni alimento. Ricorda, tuttavia, che il sodio non è presente soltanto all’interno del sale, ma si trova naturalmente in moltissimi alimenti.

Per questo motivo, se hai deciso di intraprendere una dieta a base di cibi drenanti che riducono la pancia, il nostro consiglio è anche quello di evitare di consumare sia insaccati di vario genere, sia prodotti confezionati in generale.

Bevi molta acqua e molto spesso

Vuoi davvero sconfiggere la cellulite e la buccia d’arancia? Inizia con la cosa più semplice e più naturale del mondo: bevi moltissima acqua! Per riuscire finalmente a sconfiggere la cellulite e a sgonfiare sia la tua pancia che le tue gambe dovrai iniziare da un passaggio molto elementare, che però troppe persone danno per scontato e non riescono a portare a termine.

Bere almeno due litri di acqua al giorno è un consiglio che viene dato ad ogni persona, per la cura del proprio corpo e del proprio benessere. Le persone che hanno intrapreso un percorso contro la ritenzione idrica, dovrebbero berne anche fino al doppio!

Se non sei una grande fan dell’acqua, ricorda che tale sostanza si può assumere in moltissimi altri modi! Centrifughe di frutta e verdura, infusioni, tè e appunto i cibi drenanti di cui ti parleremo più avanti, sono un ottimo modo per continuare ad assumere costantemente acqua in modo sicuramente non noioso!

Ricorda l’importante ausilio del potassio e del magnesio

Il potassio e il magnesio sono entrambi dei minerali molto depurativi, entrambi ottimi per combattere sia la ritenzione idrica che la cellulite stessa e la buccia d’arancia. Il potassio inoltre ha la funzione anche di regolare tutta quella che è la distribuzione dei liquidi e il loro smaltimento.

Per questo il potassio viene considerato uno degli antagonisti più forti del sodio. Entrambi questi minerali si trovano in moltissimi tipi di frutta e verdura differenti come ad esempio le banane, le albicocche, la frutta secca, le fragole e le pesche.

Le fibre sono sicuramente degli elementi imprescindibili per rimanere in buona salute. Le fibre sono infatti responsabili della regolarizzazione del flusso intestinale, come anche della diminuzione di assorbimento di zuccheri grassi e altre sostanze poco sane da parte del nostro organismo.

È proprio infatti grazie ad una dieta ricca di fibre che è possibile tenere sotto controllo la glicemia e il colesterolo. Le fibre si possono trovare all’interno di alimenti come i cereali, i carciofi, gli asparagi e i finocchi. Per quanto riguarda gli zuccheri, invece, per quando piacevoli siano al palato è necessario specificare quanto promuovano le infiammazioni del tessuto adiposo.

cibi drenanti in gravidanza

Gli zuccheri trattengono i liquidi e quindi sono tra le maggiori cause di ritenzione idrica, cellulite e buccia di arancia. Oltre a questi vanno anche eliminati, laddove possibile, ile farine raffinate, ovvero quelle bianche, e preferire quindi i cereali integrali. Sono infatti proprio i cereali integrali ad essere ricchi di fibre, le quali, come accennato, aiutano il drenaggio dei liquidi.

Ricorda inoltre che è necessario evitare di consumare alimenti che siano grassi e difficili da digerire come ad esempio lo sono i formaggi, i salumi e determinate carni rosse. Preferisci le proteine più digeribili come ad esempio quelle delle uova, dei legumi o del pesce.

Questi erano alcuni consigli per aiutarti a contrastare la cellulite, a prescindere dai cibi drenanti che andrai ad inserire nella tua dieta. Vediamo ora invece quali sono questi cibi.

Cibi drenanti per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite

Eccoci arrivati finalmente a ciò che ti abbiamo promesso all’inizio dell’articolo, ovvero ti sveleremo dieci differenti alimenti con funzione drenante per sconfiggere la ritenzione idrica e, conseguentemente, la cellulite.

Vuoi sapere quali sono gli alimenti che, se assunti, ti aiuteranno a drenare il tuo corpo nel migliore dei modi. Qui per te sono stati selezionati dieci dei migliori alimenti drenanti che ti permetteranno una volta per tutte di sbarazzarti di tutta quell’acqua in eccesso che hai addosso e non ti serve a nulla. Finalmente anche tu, mangiando, potrai sentirti più leggera e potrai piacerti di più! Iniziamo da uno degli alimenti drenanti più efficiente e più delizioso di tutti: l’ananas.

L’ananas è uno dei frutti tropicali più deliziosi al mondo, dissetante e assolutamente drenante, questo frutto è perfetto per essere assunto durante la stagione estiva.

cibi drenanti e sgonfianti

Al suo interno è presente un enzima chiamato bromelina, il quale digerisce le proteine e favorisce la digestione. La bromelina è ottima per contrastare le infiammazioni come appunto la cellulite e la ritenzione idrica. Ricorda che la bromelina all’interno dell’ananas è presente fino al momento in cui questo frutto non viene cotto. Quindi, ad esempio, non troverai alcun beneficio drenante in una marmellata di ananas.

L’anguria e il suo grande apporto di acqua

L’anguria, grazie al suo novantacinque per cento di acqua, è un frutto che contiene praticamente nessuna caloria, ma che è ricco di potassio. Le proprietà idrofobe di questo frutto sono innegabili e, per questo, è considerato ottimo contro la ritenzione idrica.

Senza contare il forte apporto che riceve il nostro corpo di magnesio, ogni volta che mangiamo il cocomero. Magnesio e fosforo, inoltre, aiutano a combattere la spossatezza estiva dovuta all’eccesso di calore. Il nostro consiglio è quello di preferire l’anguria lontana dai pasti.

Sulle incredibili proprietà benefiche degli asparagi non ci sono dubbi, piuttosto ce ne sono alcuni riguardo il loro sapore. Gli asparagi sono le verdure che, più di tutte le altre, aiutano a smuovere quello che è il ristagno dei liquidi all’interno del corpo umano.

Questo avviene grazia ad una sostanza chiamata glutatione presente appunto negli stessi. Riguardo il sapore, non tutti sono fan degli asparagi a causa del loro sapore piuttosto aspro, ma basta condirli con qualche goccia di limone fresco e olio extra vergine di olive ed il gioco è fatto!

I cetrioli: depurativi e rinfrescanti

I cetrioli sono tra gli ortaggi più freschi, utilizzati da moltissime donne anche nella loro beauty routine. Il cetriolo è composto per lo più di acqua (il 96% per l’esattezza) ed è ricco di sali minerali e magnesio.

Anche in questo caso bisogna sottolineare che il gusto non è il punto forte di questo ortaggio ma, come nel caso degli asparagi, ci sono sempre degli escamotage da attuare per ingerire determinati elementi con piacere. Per il cetriolo, infatti, è possibile preparare delle acque aromatizzate appunto al cetriolo, con l’aggiunta di zenzero e ananas, ad esempio, per un sapore più fresco e fruttato.

Forse non ci avresti mai pensato, ma anche le cipolle sono famosissime per la loro azione diuretica sul nostro organismo. Le cipolle sono inoltre molto utili per tutto l’apparato urinario in quanto aiutano a contrastare diversi tipi di infezioni. Se puoi, cerca sempre di aggiungere anche poca cipolla ad ogni tuo pasto.

cibi drenanti

La lattuga è tra i cibi drenanti più conosciuti in quanto è fresca e ricca sia di ferro che di potassio e vitamine. Non tutti ne sono a conoscenza, ma la lattuga ha anche moltissime proprietà sedative e analgesiche.

Inoltre, grazie al suo alto contenuto di fibre, la lattuga è anche considerata come un buon regolatore del flusso intestinale e, più in generale, dell’organismo. Ti consigliamo degli ottimi centrifugati di lattuga per attenuare sia lo stress che i disturbi del sonno come ad esempio il bruxismo o l’insonnia.

Cibi drenanti e sgonfianti: in conlcusione

Non è certo stato scelto a caso il detto che spiega come tenere lontano i medici mangiando ogni giorno una mela. Le mele sono ricche di fibre e possono essere consumate in grandissime quantità.

Le persone che hanno determinate carenze ormonali possono assumere le mele per migliorare anche il loro umore! Grazie anche alla presenza del potassio, inoltre, le mele aiutano anche la diuresi. Se non lo hai mai provato, ti consigliamo di iniziare ad utilizzare l’aceto di mele per la stimolazione della diuresi.

Per quanto riguarda i mirtilli, invece, contengono una quantità non indifferente di antociani, ovvero sostanze con un potere antiossidante moto forte. Tali elementi attaccano i radicali liberi e, di conseguenza, combattono anche l’invecchiamento precoce.

I pomodori sono ottimi grazie al loro apporto di potassio e di vitamina C per aiutare l’organismo sia a contrastare la ritenzione idrica, sia per tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Ti consigliamo di assumere i pomodori insieme al prezzemolo per essere sempre al top della tua forma.

L’ultimo dei cibi drenanti di cui ti parleremo oggi è il ribes, ricco di vitamina C che lo rende anche un ottimo antiossidante.

cibi drenanti
cibi drenanti
cibi drenanti e sgonfianti
cibi drenanti e sgonfianti
cibi drenanti in gravidanza
cibi drenanti in gravidanza
cibi drenanti che riducono la pancia
cibi drenanti che riducono la pancia

Questi sono soltanto alcuni dei cibi drenanti che puoi utilizzare per contrastare la ritenzione idrica. Tuttavia, già incorporando questi dieci nella tua dieta vedrai che i risultati saranno immediatamente visibili.

Segui il nostro blog e i nostri canali social per altre informazioni utili.

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto