Come dimagrire e snellire i fianchi

come dimagrire sui fianchi

Dimagrire i fianchi non è certamente facile, in quanto il grasso che si deposita in questa zona molto spesso crea dei cuscinetti, che possono anche andare a modificare la propria forma fisica, compromettendola e diventando anche una vera e propria ossessione per la linea, soprattutto per il sesso femminile.

Fortunatamente, grazie ad alcuni esercizi mirati e la corretta alimentazione, sarà possibile agire per il proprio benessere e andare a modificare la propria forma fisica nel miglior modo possibile, dicendo addio finalmente e una volta per tutte alle tanto odiate maniglie dell’amore.

Questi odiati accumuli di adipe che si depositano sui fianchi, tra l’altro, sono un problema che non guarda in faccia ne donne ne uomini, colpendo tutti allo stesso modo. Le principali cause possono essere una vita troppo sedentaria, oppure un’alimentazione scorretta, che non supporta nel modo corretto il corpo e tutte le sue esigenze, causando questi accumuli di grasso in questa zona critica del corpo.

Dimagrire sui fianchi in solo una settimana, ovviamente è un obiettivo poco realistico da porsi. Quando iniziamo questo percorso di miglioramento personale, infatti, la cosa più importante da fare è sempre quella di porsi dei risultati realistici, da conseguire con i giusti tempi.Infatti, in internet è piano zeppo di rimedi magici o miracolosi, per perdere peso e snellire velocemente la zona dei fianchi, ma molto spesso questi sono delle truffe.

Cosa fare e cosa no 

Oppure, ancora peggio, possono essere un rimedio momentaneo per perdere peso velocemente, seguendo una dieta eccessivamente drastica, oltre che ritmi di allenamento estremi, che nel lungo periodo in nostro corpo non riuscirà a reggere, creando così numerose problematiche e, una volta interrotte queste terapie, l’organismo prenderà peso più velocemente.

come dimagrire i fianchi

Infatti, per riuscire a snellire tutto il corpo e specialmente i fianchi, le giuste diete e la corretta attività fisica sono indispensabili, riuscendo in questo modo a ottenere progressivamente i migliori risultati, mantenendoli anche a lungo nel tempo grazie a una modifica sul proprio stile di vita, che riuscirà a migliorare ogni aspetto del proprio benessere.

Per contrastare l’eccesso di adipe sui fianchi, tra i rimedi principali troviamo sicuramente quello di mettersi nelle mani di un personal trainer esperto, che saprà seguirci secondo i singoli ritmi di ogni persona, costruendo in questo modo una scheda di allenamento su misura e permettendo i migliori risultati possibili con esercizi mirati.

Inoltre, unicamente con l’attività fisica non sarà certamente possibile ottenere dei miracoli in poco tempo, per questa ragione è indispensabile unire all’allenamento costante anche l’alimentazione migliore, permettendo così al nostro organismo di assimilare tutti i Sali minerali e le vitamine di cui ha bisogno, evitando pericolosi cibi spazzatura, o di mangiare cibi poco salutari, ricchi di sale o zucchero.

L’importanza dell’alimentazione e dell’allenamento 

La corretta alimentazione, infatti, rimane sempre alla base di un corretto stile di vita, migliorando in questo modo il proprio aspetto fisico, ma anche la propria salute, ottenendo i migliori risultati possibili nel minor tempo. Anche considerando il fatto che un ristagno di adipe sulla zona dei fianchi può anche essere causato dalla ritenzione idrica.

Sicuramente, modificare il proprio stile di vita inizialmente non sarà un’azione semplice e potrebbe voler dire fare dei sacrifici, ma con il tempo i risultati non tarderanno ad arrivare, raggiungendo in questo modo grazie a una routine sana per l’organismo tutto ciò che desideriamo, stando anche meglio con sé stessi.

La miglior attività fisica consigliata dagli specialisti del settore fitness, per riuscire a lavorare nel modo migliore sulla zona dei fianchi, è quello di seguire un programma che permetta di eseguire degli esercizi di tipo combinato, lavorando in questo modo sia sulla tonificazione complessiva del corpo, che sul suo modellamento.

Inoltre, rimane sempre indispensabile pensare anche di tonificare la zona dell’addome, grazie a degli esercizi di tipo aerobico e non unicamente cardio.

Nei casi di ipertrofia muscolare, soprattutto, gli esercizi combinati di aerobica si rivelano sempre la soluzione migliore per riuscire a stimolare anche il metabolismo, permettendo in questo modo all’organismo di bruciare le calorie più velocemente durante il giorno, facendo sentire anche molto più pieni di energie, per affrontare in questo modo anche la giornata nel modo migliore.

L’allenamento ideale per questa zona 

Il primo passo per riuscire a snellire i fianchi nel minor tempo possibile, oltre che ricorrere a una dieta mirata per supportare il proprio stile di vita, ricordandosi sempre di non saltare nessun pasto, evitando in questo modo di rallentare il metabolismo, assumendo tutte le calorie giornaliere di cui necessitiamo.

Detto questo, la migliore attività fisica per riuscire a lavorare sulla zona dei fianchi, dimagrandola velocemente, è sicuramente la corsa e il jogging, dopodiché anche la bicicletta o la cyclette sono degli strumenti perfetti, per riuscire in questo modo a lavorare su questa zona così complicata.

Tra le migliori attività tonificanti per il proprio corpo, poi, troviamo sempre il nuoto, che ci permette di lavorare sulla zona di tutto il corpo, oltre che eseguendo degli esercizi mirati, facendoci seguire da un personal trainer esperto preferibilmente. Tutti questi esercizi sono ottimi, soprattutto se combinati tra di loro.

È sempre molto importante, però, ricordarsi di non strafare mai quando si parla di allenamento, iniziando sempre con un percorso progressivo che parta dalle nostre capacità, aumentando piano piano con l’intensità, evitando in questo modo di provocarci danni fisici, anche molto gravi.

I migliori esercizi mirati di un allenamento che permetta di lavorare specialmente sulla zona dei fianchi, dimagrendo in questo modo in modo sano, grazie ad esercizi che siano studiati appositamente per rassodare e modellare questa zona, lavorando anche sull’addome e rassodandolo, lavorano sulla parte obliqua del corpo.

Dimagrire i fianchi grazie alla dieta

In questo modo, inoltre, sarà anche possibile ottenere grazie all’allenamento una vita da vespa e ben tornita, che è il sogno specialmente di molte donne. Ricordarsi sempre, inoltre, che prima di iniziare ad allenarsi è importante eseguire una visita medica specialistica, controllando in questo modo la propria salute e allenandosi in sicurezza.

Oltre all’allenamento, come detto in precedenza, anche la dieta corretta gioca un ruolo fondamentale, specialmente se vogliamo ottenere i migliori risultati nel minor tempo possibile. Ponendoci sempre e comunque dei risultati realistici, evitando in questo modo di essere illusi da noi stessi o da delle promesse irrealizzabili.

come dimagrire i fianchi in una settimana

La zona dei fianchi, sicuramente per molte persone, questo problema può diventare davvero molto fastidioso, facendo penare. Prima di tutto, però, è importante sempre saper riconoscere le principali cause che possono portare ad avere questa forma fisica.

Infatti, se abbiamo una vita particolarmente sedentaria, o se mangiamo eccessivi cibi spazzatura, troppo salati, dolci o speziati, sappiamo che prima di tutto dovremmo andare a modificare questi aspetti, migliorandoli. In questo modo, poi il nostro corpo in questo modo riuscirà, grazie all’ottima alimentazione e all’allenamento, a trovare velocemente la corretta forma fisica.

Inoltre, tra le maggiori cause degli accumuli di grasso in questa zona del corpo, c’è anche sicuramente da tenere in considerazione la ritenzione idrica. Per questa ragione, anche l’idratazione gioca un ruolo fondamentale e bisognerebbe bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Grasso sui fianchi e ritenzione idrica

Grazie all’acqua, infatti, si migliora il metabolismo, purificando il tratto digerente dalle tossine in eccesso, i reni, e il fegato. Inoltre, grazie all’acqua anche i tessuti vengono liberati dai radicali liberi che si depositano al loro interno, creando in questo modo la tanto odiata pelle a buccia di arancia e portando alla formazione della cellulite, che in alcuni casi può comparire anche sui fianchi.

Capire se il proprio problema di grasso sui fianchi può essere correlato alla ritenzione idrica, è sufficiente schiacciare un dito sui fianchi, se la pelle schiarisce molto, il nostro problema può essere proprio quello.

In questi casi, è indispensabile bere più acqua, oltre che introdurre nella propria dieta almeno 5 porzioni ogni giorno di frutta e di verdura, permettendo in questo modo all’organismo di assimilare tutte le fibre, i Sali minerali e le vitamine di cui ha bisogno, evitando così anche pericolose carenze alimentari.

Quindi, bere almeno 2 litri di acqua al giorno è indispensabile, ma meglio se si sceglie quella che possiede un passo residuo fisso, migliorando in questo modo anche la qualità delle proprie urine, soprattutto se sono molto scure. Ci sono anche alcune bevande che possono stimolare la diuresi, permettendo all’organismo di liberarsi più velocemente delle tossine che si accumulano al suo interno.

Ad esempio, il te verde è una di queste bevande, ma quando lo assumiamo, specialmente se quotidianamente e in grandi quantità, è necessario anche tenere conto del suo effetto diuretico, ed essere sempre pronti a cercare un bagno!

Tra gli elementi da non consumare se vogliamo perdere peso sulla zona dei fianchi, sicuramente troviamo gli affettati e gli insaccati, che sono ricchi di iodio e trattengono molta acqua in questo modo al loro interno, ricordarsi sempre inoltre di utilizzare meno sale, ma non eliminandolo, in quanto è essenziale per il benessere cellulare.

Il potassio è fondamentale, inoltre, in quanto contrasta naturalmente il sodio. Possiamo trovarlo naturalmente all’interno delle banane, delle zucchine e delle mandorle, ma anche in molta altra frutta e verdura.È importante andare di corpo in modo regolare, in quanto la stitichezza rallenta il sistema linfatico e il suo circolo, non permettendo in questo modo la corretta eliminazione delle tossine dall’organismo.

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto