Come dimagrire in menopausa con e senza dieta

come dimagrire in menopausa velocemente

Come dimagrire in menopausa è un argomento molto complesso, che riguarda molte donne che si trovano in questa fase molto delicata della propria vita, che può causare molte problematiche sia a livello fisico che psicologico, intaccando il proprio benessere e lo stile di vita che si conduceva precedentemente.

Molte donne, durante la menopausa riscontrano un improvviso aumento di peso, dovuto principalmente da uno squilibrio ormonale che si verifica, e per questa ragione è importante controllare le proprie abitudini, anche partendo dall’alimentazione ed evitando in questo modo di sconvolgere la propria forma fisica.

Avere un aumento di peso in menopausa, inoltre, può essere anche molto pericoloso in quanto si rischia di incorrere in numerose malattie e patologie, che possono colpire il sistema cardiocircolatorio ma anche il benessere delle proprie ossa.

In commercio, inoltre, esistono un gran numero di integratori e rimedi che promettono miracoli di dimagrimento e per il controllo del peso, supportando in questo modo il benessere e la salute delle donne durante la menopausa, ma la verità è che la cosa veramente importante è agire sul proprio stile di vita, migliorandolo e accompagnando in questo modo i cambiamenti del proprio organismo.

Infatti, durante questo periodo c’è una modifica negli estrogeni che vengono prodotti dal corpo, correlati anche all’invecchiamento stesso dell’organismo e dell’aspetto estetico, che può causare anche a livello morale della tristezza, peggiorando il proprio umore. La cosa importante da sapere se si desidera mantenere la propria forma fisica, è come accelerare il metabolismo per dimagrire durante la menopausa.

Le migliori strategie 

Esistono alcune ottime strategie per riuscire a supportare la perdita di peso durante la menopausa, ma è importante sapere che queste sicuramente andranno adattate al proprio stile di vita e non potranno essere universalmente valide per tutte le donne, in quanto bisogna tenere conto sempre di vari fattori.

Le proprie abitudini, infatti, durante questo periodo di mutamento a livello ormonale, andranno a modificarsi, quindi è indispensabile riuscire a modificare anche il proprio stile di vita, seguendo delle buone abitudini, adattandole anche alle proprie esigenze.

Solitamente, gli esperti consigliano di utilizzare una combinazione di varie strategie per riuscire a ottimizzare i risultati, agendo in modo concreto sul proprio benessere. Prima di tutto, il benessere dell’organismo parte sempre da ciò che mangiamo, evitando in questo modo pericolose carenze alimentari o sottoponendosi a diete estreme, grazie alla miglior dieta per le proprie esigenze.

consigli per il dimegrimento in menopausa

Ma anche l’alimentazione e la dieta da sole non potranno dare i migliori risultanti del minor tempo possibile, specialmente se durante la menopausa desideriamo dimagrire un’area complicata come il seno. Per questa ragione, la dieta andrà sempre abbinata ai migliori esercizi per le proprie esigenze, senza eccedere con l’attività fisica, evitando in questo modo eccessivi stress a livello muscolare e osseo.

Inoltre, ci sono delle abitudini che sarebbe meglio evitare, oltre che praticare della leggera attività fisica quotidiana e mangiare sano e vario, come smettere di fumare o di consumare alcool in modo eccessivo. L’attività fisica, inoltre, ha anche l’enorme beneficio di migliorare la produzione delle endorfine, conosciuta anche come l’ormone della felicità.

Modifiche del proprio stile di vita in menopausa

Infatti, durante la menopausa è molto comune sviluppare una grande tristezza o uno stato di depressione, dovuto appunto a una modifica della produzione dell’endorfina. Esistono molte attività, come lo yoga, la camminata o lo sport all’aria aperta, che possono essere molto utili per migliorare e compensare la produzione degli ormoni.

Queste scelte naturali, o anche i rimedi fitoterapici, spesso sono da preferire ai numerosi medicinali presenti in commercio, considerando anche gli effetti collaterali che possono portare, riuscendo in questo modo a ottenere anche degli ottimi rimedi privi di rischi per tenere sotto controllo l’aumento del proprio peso durante la menopausa.

Le 5 migliori strategie che gli esperti consigliano per riuscire a migliorare il proprio benessere e dimagrire in menopausa, sono atte a migliorare infatti non solo la propria forma fisica, ma agire anche sul benessere complessivo dell’organismo, evitando in questo modo di sviluppare patologie anche gravi, che possono andare a compromettere la propria salute.

La migliore strategia, è quella di andare ad accelerare direttamente il metabolismo, supportando in questo modo una perdita di peso sana durante la menopausa, evitando digiuni, che possono portare a un rallentamento del metabolismo, riprendendo in questo modo molto più peso di quello che è stato perso.

La miglior alimentazione durante la menopausa

Una soluzione più ragionevole è rappresentata senza dubbio dal digiuno intermittente, che consiste di far passare più tempo tra un pasto e l’altro, bruciando in questo modo più calorie. Ma questa tecnica non può essere supportata da tutti i corpi, e dipende anche dalla singola percentuale di massa grassa o magra che si ha, oltre che dalla produzione dei propri ormoni.

La cosa fondamentale, è non saltare il pasto più importante della giornata, che è la colazione. Infatti, la colazione è indispensabile per offrire al nostro corpo l’energia necessaria per riuscire ad affrontare nel modo migliore la giornata, oltre che evitare in questo modo di abbuffarsi durante il pranzo.

Inoltre, è anche consigliato fare dei piccoli spuntini per spezzare la fame, evitando di sentirla eccessivamente e di sviluppare la fame nervosa. Preferibilmente, è sempre consigliato fare una cena leggera, mangiando sempre molti alimenti vari durante la propria dieta, evitando anche di darsi troppe limitazioni a livello culinario, soprattutto durante la menopausa.

È consigliato, preferibilmente, evitare di consumare eccessivamente i carboidrati, preferendo i grassi di tipo buono, come le proteine, che è sempre meglio siano di origine vegetale, permettendo anche in questo modo al proprio organismo di assimilare tutte le fibre, i Sali minerali e le vitamine di cui ha bisogno, evitando di incorrere in pericolose carenze alimentari.

Inoltre, durante la menopausa questi alimenti fanno anche molto bene per riuscire a supportare il benessere del sistema cardiocircolatorio, agendo direttamente sull’abbassamento della pressione, limitando i livelli del colesterolo nel sangue ed evitando di prendere eccessivo peso.

I vantaggi della dieta mediterranea

La miglior dieta da seguire durante la menopausa, è senza ombra di dubbio quella mediterraneo, in quanto i suoi numerosi benefici sono dimostrati e riconosciuti. Ingerire ogni giorno almeno 5 porzioni di frutta e verdura, è infatti molto importante.

Consigliati sono particolarmente tutti i cereali di tipo integrale, i legumi, l’olio extra vergine di oliva, la frutta e la verdura, come tutti i semi. Sarebbe meglio, inoltre, evitare le carni rosse, preferendo il pollo, il tacchino e il pesce, molto utile in quanto contiene anche i preziosi omega 3.

In questo modo, sarà sicuramente più semplice tenere d’occhio il proprio peso corporeo, evitando un improvviso aumento di peso, molto comune durante la menopausa.

Inoltre, la corretta alimentazione è molto utile anche per riuscire a contrastare in modo completamente sicuro e naturale anche i principali sintomi che sono più comuni in questo periodo, come il cattivo umore, l’insonnia e le vampate di calore notturne.

Durante la menopausa, l’organismo è anche più a rischio di sviluppare patologie a livello intestinale o diabete, oltre a quelle correlate al cuore o all’intestino. Grazie a un’alimentazione sana ed equilibrata, sarà possibile prendersi cura del proprio benessere in modo diretto.

Insieme all’alimentazione, dopo i 40 anni anche l’attività fisica gioca sempre un ruolo importantissimo, supportando tutti i cambiamenti del proprio corpo, che essi siano visibili o no, come ad esempio i mutamenti a livello ormonale.

La corretta attività fisica

Grazie a una leggera e quotidiana attività fisica, è possibile anche migliorare il proprio umore, oltre che agire nell’ottica della prevenzione di numerose malattie, come il diabete, l’ipertensione o pericolose patologie cardiovascolari. L’attività che si va a praticare durante questo momento della propria vita, è molto importante che sia di tipo aerobico, potenziando in questo modo la propria muscolatura senza andare a sovraccaricarla eccessivamente.

come dimagrire in menopausa

A questo scopo, camminare ogni giorno per almeno 30 minuti può essere un’attività molto utile per riuscire in questo modo a ridurre i problemi infiammatori, migliorando anche il proprio benessere e aumentare il metabolismo, evitando di accumulare riserve di grasso nel corpo.

Ci sono molti fattori che possono inoltre aumentare il rischio di aumentare di peso durante la menopausa, come chi pratica un lavoro in cui si sta seduti per molto tempo, oppure se si ha un’alimentazione poco regolare nella quale sono presenti numerosi cibi confezionati.

Ma non solo, anche lo stress infatti, oppure il consumo continuo di alcune tipologie di medicinali possono andare a influire sul proprio peso corporeo. Per le terapie farmacologiche in corso, che possono portare a un aumento del peso, l’ideale è parlarne con il proprio medico curante, trovando in questo modo la migliore soluzione per le proprie esigenze.

Per riuscire a contrastare lo stress, può essere utile camminare, oppure fare yoga praticando degli esercizi di respirazione, migliorando in questo modo il proprio benessere.

Alcune informazioni importanti

Molte persone sono molto affrante dalla difficoltà di perdere peso durante la menopausa, notando anche numerosi cambiamenti nel proprio corpo, oltre che un peggioramento dell’umore. L’importante, è sempre trovare il miglior ritmo per il proprio stile di vita, evitando di concentrarsi troppo sulla bilancia.

Infatti, è essenziale più migliorare il proprio benessere complessivo, che i cm del girovita, inoltre è sconsigliato tenersi alla larga da prodotti che promettono miracoli o da diete troppo drastiche, in quanto potrebbe essere molto pericoloso per la propria salute, oltre che in seguito al termine del percorso, è molto probabile riacquistare il peso perso.

Non bisogna mai perdere la motivazione, ma darsi obiettivi realistici da raggiungere senza ad andare a stravolgere eccessivamente la propria vita. Comprendendo prima di tutto se il proprio stile di vita è sano, andando prima a modificare alcuni fattori.

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto