Drenante erboristeria

drenante erboristeria

Quante volte ti è capitato di sentirti gonfia e di desiderare un drenante erboristeria per eliminare tutti i liquidi in eccesso nel tuo corpo? Magari mentre cercavi di indossare i tuoi preferiti, o le tue scarpe con il tacco per una serata speciale, ed hai notato che i tuoi piedi, o le tue gambe, non erano affatto comodi in quegli indumenti!

Molte persone, a dire il vero, non sanno nemmeno cosa sia un drenante, mentre altre sanno bene cosa è, ma per una ragione o per un altra non lo utilizzano mai. Sicuramente nel mercato, tra tutti i prodotti di bellezza che circolano, c’è un po’ di confusione su tutta la gamma di prodotti dimagranti.

Drenanti, fanghi, integratori di ogni genere, sostituti dei pasti.. Insomma, una persona che vuole dimagrire ha a disposizione tanti prodotti, e molte volte davanti alla scelta decide di non agire, e per questo non risolve mai i problemi dei chili in eccesso.

Se tutto questo ti sembra familiare, non preoccuparti, è risultato da alcune statistiche che le persone che fanno confusione con in prodotti dimagranti, soprattutto in italia, sono moltissime.

E questa è anche, purtroppo, una delle motivazioni che spinge i produttori di prodotti come integratori alimentari o diversi tipi di trattamenti a vendere delle lozioni non efficienti che, ovviamente, non svolgono affatto il loro lavoro. Se ti è capitato di comprare una tisana, un drenante o un prodotto che prometteva di snellire il tuo corpo ma non ha funzionato, questo articolo è per te!

Drenante erboristeria: l’importanza di saper scegliere i propri prodotti

Perché alcuni prodotti acquistati in erboristeria sono efficienti, mentre altri non lo sono affatto? Questo, c’è da dire, fa parte un po’ del gioco, in quanto con prodotti di origine naturale, e che quindi non provocano alcun danno alla salute, c’è sempre un margine di riuscita differente che con i prodotti di origine chimica.

Il mercato dei prodotti estetici offre centinaia di scelte molto variegate tra loro per risolvere qualsiasi genere di problema. Acne, punti neri, pelle poco elastica, irritazioni, infiammazioni e chi più ne ha, più ne metta.

Tali prodotti, grossolanamente, si possono dividere in prodotti di ottima qualità e prodotti di qualità minore. Tra quelli di qualità minore, si possono trovare anche dei prodotti scadenti, i quali è vero che costano poco e che sono accessibili a tutti quanti, ma lo è anche che non danno gli effetti desiderati.

Molto spesso, inoltre, vengono anche fatte delle promesse che non possono essere mantenute e, per questo, moltissime persone diventano scettiche sul comprare o meno dei prodotti in erboristeria.

Dei prodotti validi e che svolgano i loro compiti, però, esistono eccome, e in questo articolo vogliamo appunto aiutarti a scoprire tutte le informazioni di cui avrai bisogno per imparare a scegliere da sola i tuoi prodotti.

Analizzeremo infatti il problema principale delle gambe e della pancia gonfia, ovvero la ritenzione idrica. Quel meccanismo attivo nella maggior parte delle donne che, se compreso a fondo, può essere combattuto nel migliore dei modi.

Drenante erboristeria: cos’è la ritenzione idrica e come combatterla

Perché ho le gambe sempre gonfie? Quante volte ti sei posta questa domanda senza mai riuscire a trovare una risposta adeguata? Nella maggior parte dei casi, avere le gambe gonfie non è il problema, ma è semplicemente un sintomo.

Molte persone, convinte del contrario, passano molto tempo in palestra ed effettuano allenamenti sfiancanti che non le conducono da nessuna parte perché, appunto, stanno cercando di combattere un sintomo, e non la causa del problema principale. Le gambe gonfie, infatti, non sono altro che un sintomo di un disturbo conosciutissimo dalla maggior parte delle donne occidentali, ovvero la ritenzione idrica.

La ritenzione idrica è un disturbo che coglie di sorpresa prettamente il pubblico femminile e in maniera ancora più aggressiva nel periodo estivo. Attenzione, con questo non vogliamo dire che ogni persona affetta da gonfiore è una persona che soffre di ritenzione idrica.

È certo però, che se ti senti gonfia ogni giorno, allora puoi stare certa che si tratta proprio di questo. Quindi, se ti riconosci nelle parole che abbiamo appena utilizzato, sappi che non sei sola, infatti sono più del cinquanta per cento le donne che soffrono di questo problema in occidente.

Ma come si mette in modo, esattamente, il meccanismo della ritenzione idrica? E come si manifesta, nello specifico, questo disturbo che affligge tutte queste donne? Nel capitolo successivo ti diamo qualche informazione sulla ritenzione idrica: conoscere il proprio nemico è il modo migliore per sconfiggerlo!

Drenante farmacia: come si manifesta la ritenzione idrica

Quando i liquidi all’interno del tuo corpo non vengono per qualche ragione smaltiti totalmente, allora quello che avviene è un accumulo degli stessi con la conseguente creazione di gonfiore e fastidio.

Tale gonfiore in delle specifiche zone del tuo corpo viene chiamato edema. L’edema, dalla sua, si forma, in modo molto generico, nelle zone dove normalmente è anche accumulato molto grasso. Nel caso delle donne, infatti, l’edema si forma proprio nelle zone dei glutei e delle cosce. Non credo ci sia bisogno di dirti, ma lo farò lo stesso, che lo step successivo a quello dell’edema è la cellulite (seguita poi dalla buccia d’arancia).

Quindi, per riassumere quello che abbiamo detto fin ora in parole più semplici, possiamo dire che la principale causa del gonfiore nelle zone di cosce e glutei, specialmente nelle donne, è la ritenzione idrica.

La ritenzione idrica si manifesta attraverso un accumulo di liquidi nelle zone del corpo che già di loro tendono ad accumulare molto grasso (come se non bastasse).

A lungo andare, questi liquidi accumulati danno il via alla formazione della cellulite, la quale di manifesta con il classico effetto a buccia d’arancia. Curare la buccia d’arancia è possibile, ma è effettivamente anche molto difficile, ed è per questo che è sempre meglio agire con la prevenzione, prima che si formi, drenando il corpo il più possibile attraverso prodotti naturali come ad esempio un buon drenante erboristeria. Ma per quale motivo i liquidi si accumulano?

Sciroppo drenante erboristeria

Ma per quale motivo i liquidi si accumulano causando tutte queste scomode problematiche? A questo punto è importante fare una distinzione molto netta. La maggior parte delle volte, la comparsa della ritenzione idrica è senza dubbio colpa delle persone e del loro stile di vita sedentario e caratterizzato da una cattiva alimentazione.

Vi sono poi, però, alcuni casi specifici che sono caratterizzati da malattie più o meno gravi che comprendono un accumulo dei liquidi (sia nelle donne che negli uomini). Sono degli esempi le disfunzioni cardiache, i problemi renali, alcune forme di infiammazioni o determinate reazioni allergiche.

Quando i problemi sono legati a delle malattie più o meno gravi, la ritenzione idrica è molto evidente ed è strettamente necessario affidarsi al proprio medico curante o ad uno specialista per poter risolvere questo problema.

Ma, come accennato, non è soltanto a causa delle malattie che avviene la ritenzione idrica, anzi, questi sono i casi meno comuni! Prima di parlarti di quali sono le cause più comuni della ritenzione idrica, ti nominerò un altro caso poco comune, ovvero gli estrogeni. Sicuramente avrai notato che sono molte di più le donne che soffrono di ritenzione idrica, rispetto agli uomini ed il motivo è molto semplice. Gli ormoni femminili, purtroppo, vanno praticamente a braccetto con questo inestetismo.

Questo perché gli estrogeni femminili tendono, già di loro, a trattenere il più possibile i liquidi nei tessuti. Andiamo ora a vedere quali sono le altre cause della ritenzione idrica.

Le cause più comuni della ritenzione idrica

Come accennato, alcune persone possono soffrire di ritenzione idrica per motivi ormonali o a causa di malattie più o meno gravi di cui soffrono. Ma questi sono soltanto dei casi poco comuni.

Una delle cause più grandi della ritenzione idrica, e quindi del gonfiore, della cellulite e della buccia d’arancia, è senza dubbio la cattiva alimentazione. Una dieta povera di fibre e vitamine e invece ricca di cibo spazzatura, è sicuramente ciò che più alimenta l’inestetismo della cellulite.

Ma questo non è tutto in quanto una cattiva alimentazione può anche causare l’infiammazione dei tessuti connettivi, i quali vanno immediatamente a creare le condizioni per la comparsa della cellulite. Inoltre, anche utilizzare caffè e sale in eccesso può causare la cellulite.

Una cattiva circolazione del sangue, inoltre, può anche essere considerata causa della ritenzione idrica. Sono infatti proprio i vasi sanguigni che, quando non funzionano a dovere, non riescono a smaltire tutte le sostanze al loro interno che rimangono invece li a ristagnare creando un ambiente perfetto per la ritenzione idrica.

Veniamo poi al terzo fattore comune che contribuisce alla formazione di cellulite, ovvero l’utilizzo eccessivo di determinati farmaci che apportano acqua in eccesso al tuo corpo. Sono molto comuni i farmaci che contengono cortisone, gli ormoni ed i farmaci antinfiammatori. Un esempio lampante di un farmaco che crea più ritenzione idrica è la famigerata pillola anticoncezionale, la quale nonostante compie il compito per cui è stata designata, crea anche molti problemi.

Alcuni fattori aggravanti

Quelle menzionate fino ad ora sono le cause più comuni (e meno comuni) della comparsa della cellulite. Ma non bisogna abbassare la guardia curandosi soltanto di questi, in quanto esistono altri fattori, chiamati appunto fattori aggravanti, i quali se non presi per tempo possono causare un aumento della ritenzione idrica.

Come accennato in precedenza, molte volte la tendenza a trattenere i liquidi è una caratteristica che ci appartiene dalla nascita. C’è da dire, tuttavia, che lo stile di vita che conduciamo in questa era moderna non è sicuramente di aiuto.

Vi sono poi determinate occasioni speciali nella vita di una donna che, per quanto belle siano, lasciano dietro dei terribili strascichi di cui prendersi cura, coma ad esempio la nascita di un bambino.

Uno di questi fattori aggravanti, il più comune, è senza dubbio la sedentarietà. Non tutti lo sanno ma, quando una persona passa la maggior parte del suo tempo seduta, ciò che succede effettivamente è che vengono schiacciate sia le cosce che i glutei.

Avendo queste due parti del corpo così compresse, per molto tempo, quello che succede è che viene bloccata sia la circolazione del sangue che anche la circolazione linfatica, favorendo quindi la formazione della famigerata ritenzione idrica.

Anche indossare abiti molto stretti, infatti, per lo stesso motivo provoca ritenzione idrica e cellulite. Per quanto possa sembrarti assurdo, inoltre, anche un l’utilizzo dei tacchi molto alti, che obbligano il piede ad una posizione innaturale, sono causa di ritenzione idrica e cellulite.

Il miglior modo per combattere la ritenzione idrica

Abbiamo visto che la causa principale della cellulite è la ritenzione idrica, la quale si forma prevalentemente a causa di una vita sedentaria, una cattiva alimentazione e/o delle malattie più o meno gravi.

Tra i fattori aggravanti della formazione di ritenzione idrica vi sono un abbigliamento che comprime troppo, i tacchi alti, l’abuso di fumo e di alcolici, la gravidanze e alcuni disturbi come ad esempio la stipsi.

Ma come combattere, quindi, la ritenzione idrica e la conseguente cellulite? Il miglior modo per combattere questo brutto mostro è eliminare tutte le cattive abitudini sopra elencate, cambiare stile di vita ed iniziare ad assumere il miglior drenante erboristeria presente sul mercato.

Ci rendiamo conto, ovviamente, che non è semplice cambiare stile di vita dall’oggi al domani, ma questo è anche l’unico modo per liberarsi finalmente della cellulite.

Puoi iniziare, ad esempio, a correggere le tue abitudini alimentari e, successivamente, a dedicarti ad almeno una mezz’oretta al giorno di camminata. Inoltre, per scoprire qual è il miglior drenante erboristeria che fa al caso tuo, ti basterà effettuare una chiacchierata con il tuo medico di famiglia, o con il tuo farmacista di fiducia.

Una volte spiegati loro i tuoi gusti e le tue abitudini alimentari, vedrai che saranno loro stessi a consigliarti il miglior prodotto per assecondare i tuoi obiettivi e le tue esigenze! Continua a leggere gli articoli presenti sul nostro blog e a visitare i nostri canali social per restare aggiornata!

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto