Scheda per snellire le gambe: 4 esercizi

scheda per snellire le gambe

Sei qui per conoscere la scheda per snellire le gambe. Ma in palestra possono preparatene una su misura solo per te. Come dici? Sei per l’home workout? Beh in fondo non posso darti torto.

È vero che negli ultimi tempo allenarsi a casa è diventata una vera e propria abitudine. Fino a non molti anni fa era una pratica riserva a poche persone, a una certa élite.

Cosa intendo? Detto tra di noi, in genere quando si pensa all’allenamento a casa ci viene in mente sempre il solito vip o calciatore di turno che di sicuro non può andare in palestra a sudare come i comuni mortali.

Invece no, da un po’ di tempo a questa parte allenarsi a casa è diventata una vera e propria abitudine che si è fatta largo nella maggior parte delle casa. Complice di questo probabilmente, anche il mercato dei piccoli e grandi attrezzi da palestra che si è di molto ampliato.

Oppure le beauty influencer che su Instagram fanno vedere come hanno perso grasso e centimetri allenandosi a casa e seguendo qualche tutorial qua e là. Sembra roba anni ’90, quando vendeva corsi di fitness in videocassetta e invece è più attuale che mai.

Chi decide di allenarsi a casa deve sapere su quale zona del corpo lavorare e se si vuole snellire la parte bassa quello che si deve conoscere è la scheda di allenamento per snellire le gambe.

Perchè si hanno le gambe grosse

Alcuni studi sembrano affermare che si hanno le gambe grosse perchè l’ha deciso la genetica. Insomma te la devi prendere con il tuo albero genealogico.

Ma se non si vogliono creare delle triade familiari, meglio conoscere la scheda di allenamento per snellire le gambe. In ogni caso la genetica non è che sia proprio tutto eh.

Sull’avere le gambe grosse influiscono:

  • alimentazione;
  • ormoni;
  • postura;
  • stress;
  • sedentarietà.

Sembra che tutto questo tende a creare delle disarmonie nelle forme del fisico e quindi a mettere in mostra delle rotondità in alcuni punti critici come sono le gambe e i glutei.

La scheda per snellire le gambe è ciò che ti può sicuramente salvare da trattamenti estetici più o meno invasivi. Seguendo una serie di esercizi mirati si possono non solo ridurre le gambe, ma agire anche sul girovita.

Certo che non può essere sufficiente, allo svolgere della scheda per snellire le gambe bisogna abbinare anche una sana alimentazione e al bisogno anche l’utilizzo di prodotti specifici. Ma abbiamo tempo per parlarne.

Scheda per snellire le gambe: alcuni esercizi

Quindi sai bene che l’esercizio fisico permette di ridurre in poco tempo la circonferenza delle cosce e l’adipe che si deposita sui fianchi. Certo che poi non potrai evitare di abbinare alla scheda per snellire le gambe anche una sana e corretta alimentazione.

In ogni caso, di seguito ti vorremmo indicare alcuni degli esercizi più utilizzate nella scheda per snellire le gambe uomo e donna. Esercizi che vanno a stimolare la parte inferiore del corpo.

Per riuscire ad ottenere dei risultati devi avere una scheda per snellire le gambe che sia efficace. Grazie a essa sarai in grado di snellire ridurre la circonferenza delle cosce ed inoltre andare ad eliminare anche buona parte dell’adipe che si deposita sui fianchi. 

Non ti aspettare di avere degli effetti miracolosi, devi dar tempo al tuo corpo di cambiare e avrai dunque bisogno di almeno 2 mesi in mezzo. Puoi decidere di allenarti sia a corpo libero che utilizzando dei piccoli attrezzi, l’importante è che la seduta inizi con del sano stretching, per non rischiare di incorrere in infortuni.

  • Squat a corpo libero

Impiedi, divarica le gambe e portale alla larghezza delle spalle. Poni le braccia dietro la nuca oppure in avanti. 

A questo punto pieghi come se ti volessi sedere e poi sali dolcemente, poggiandoti sui talloni. Esegui 3 serie da 20 piegamenti e tra una e l’altra serie fai 60 secondi di pausa.

Puoi evolvere l’esercizio in un jump squat nel momento in cui risali dal piegamento.

  • Affondi con torsioni del busto

Per questo esercizio hai bisogno o di un bastone della scopo oppure di un matterello. Anche questa volta assumi la posizione eretta e le gambe divaricate.

Porta in alto le bracci andando ad impugnare il bastone. Contrai gli addominali e mantieni la schiena dritta. Quindi sposta il piede destro indietro e quindi procedi con l’affondo ispirando. 

Espisra e torci il busto verso destra. Torna in posizione e procedi con l’esercizio dal lato opposto.

Continua per 30 secondi con pause da 10.

  • Leg up

Ecco un atro esercizio che non può certo mancare in una scheda per snellire le gambe. Questa volta ti devi sdraiare su un fianco con gli arti inferiori distesi e la testa appoggiata sul gomito. 

Accavalla la gamba poggiando la pianta del piede sul piano. Quindi solleva da terra la gamba distesa e ripeti per 20 volte.

  • Step knee up

L’ultimo esercizio della tua scheda di allenamento per snellire le gambe, ti occorre un piccolo scalino. Sali con una gamba e solleva l’altra piegandola. 

Scendi poggiando prima la punta del piede e poi la pianta. Per un effetto più intenso contrai l’addome e i glutei.

La schiena sempre ben dritta per 3 serie da 15.

Per non ingrossare le gambe

Il timore di molte donne quando decidono di seguire una scheda per snellire le gambe è quello di svolgere degli esercizi che portino le cosce ad avere una massa muscolare eccessiva. Ma ci sono degli esercizi che non solo snelliscono le gambe ma non fanno aumentare la massa muscolare.

In questo caso evita le attività come la corsa, scegli invece gli esercizi che allungano e slanciano le gambe. Sono esempi perfetti di questo sia il pilates che lo yoga. 

  • Utkata Konasana o posizione della dea

Stando in piedi apri le gambe e metti le punte in modo che si trovino a 45 gradi. Fletti le gambe, contrai la zona addominale, con la schiena sempre dritta. 

  • Prasarita Padottanasana o posizione del ventaglio

Ancora in piedi metti le punte verso l’interno e quindi piegati in avanti cercando di poggiare le mani a terra. Per intensificare l’allenamento puoi anche flettere una gamba alla volta. 

  • Uttanasana o piegamento in avanti. 

Ancora una volta in posizione eretta, divarica le gambe e poi piega il busto in avanti. Afferra le caviglie e mantieni la posizione. 

E il nuoto?

Ma il nuoto è un’attività che snellisce le gambe? Ovviamente a meno che tu non abbia la possibilità di compiere un lavoro alternato, non possiamo abbinare il nuoto agli esercizi previsti nella scheda per snellire le gambe. 

Però per gli amanti di sport acquatici possiamo sicuramente affermare che essi sono degli ottimi alleati per le gambe. A dire il vero, il nuoto è consigliato a tutti coloro che stanno combattendo la loro lotta contro la ritenzione idrica.

Insomma degli sport in acqua che possono aiutare a smaltire l’acqua. Questo non solo perchè si tratta di esercizi intensi, ma anche perchè l’acqua durante i movimenti applica al corpo un leggero massaggio che permette di snellire le cosce. 

Allo stesso modo si consigliano, soprattutto in estate,  delle lunghe passeggiate sul bagnasciuga. La camminata è un buon esercizio per snellire le gambe, svolgerlo in acqua è ancora meglio, sempre per l’effetto massaggiante sia dell’acqua che della sabbia sotto i piedi. 

Meno consigliata è la corsa che tende ad ingrossare le gambe, perchè sviluppa in maniera smisurata i muscoli di questa zona e inoltre stimola troppo le cosce, per via dell’impatto con l’asfalto e può essere causa della comparsa di ritenzione idrica.

Per snellire senza ginnastica?

C’è poi chi di sudare non ne vuole proprio sentir parlare. In questi casi l’unico modo in cui è possibile agire per ridurre la circonferenza delle cosce anche senza una scheda palestra per snellire le gambe.

Come? Adottando una dieta che sia efficace. Quello di cui si ha bisogno è un piano alimentare su misura, con l’integrazione degli alimenti che aiutano a raggiungere il proprio scopo. 

Ci sono infatti dei cibi che danno un forte aiuto per drenare. Scopriamo quali sono.

La circonferenza delle gambe e dei polpacci dipende in parte dalla genetica, ma anche e soprattutto dalla quantità di grasso che vi si accumula. Il grasso, come già detto in precedenza, dipenda da una dieta non equilibrata. 

Andando a modificare le abitudini alimentari in poco tempo si possono perdere fino a 2 o 3 cm di circonferenza. Innanzitutto è indispensabile riuscire ad idratare il corpo bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

Poi si consiglia di consumare alimenti ricchi di potassio e magnesio come sono le fragole e le ciliegie. Utilizza le spezie per insaporire i piatti e non abbondare con l’olio. 

Infine elimina:

  • alcool;
  • fumo; 
  • bevande dietetiche; 
  • bibite gassate. 

Prediligi invece il consumo di tè verde.

Scheda per snellire le gambe e l’illusione di dimagrire in una sola notte

L’allenamento e la corretta alimentazione si può abbinare all’utilizzo di prodotti snellenti. Non sono pochi gli integratori, ma anche le creme e i prodotti di cosmetica che promettono dei risultati veramente strabilianti. 

Non sarà banale come sembra, ma non bisogna affidarsi a messaggi pubblicitari che promettono di snellire le gambe in una sola notte. Ah se fosse così semplice noi che parliamo della scheda per snellire le gambe saremmo inutili non credi?

Purtroppo spesso pur di acquisite nuova clientela si prometto risultati che però non potranno mai essere raggiunti. Per snellire in maniera efficace le gambe c’è bisogno innanzitutto di tempo e inoltre di un’azione costante di: 

  • sana alimentazione; 
  • attività fisica; 
  • prodotti snellenti. 

In effetti non sono certo pochi i prodotti snellenti che con il tempo hanno invasi il mercato. Creme e oli di tutti i tipi, da applicare la sera, dopo una bella doccia rilassante, quando finalmente si riesce a ritagliarsi anche solo 10 minuti per se stessi. 

Oltre ai prodotti estetici da applicare nella zona delle gambe, non mancano le tisane snellenti e drenanti che offrono al corpo una pausa, una coccola. Ottime da bere sia calde che fredde, alcuni decidono di scioglierle in una bottiglia d’acqua che portano con se lungo tutto l’arco della giornata.

In sostanza, quello che resta è il puro imbarazzo della scelta; ma ribadiamo, è importante non credere ai messaggi pubblicitari ingannevoli che promettono risultati miracolosi. I risultati sono strettamente correlati all’impegno che si impiega nello svolgimento della scheda per snellire le gambe e nel cambiare le proprie abitudini. 

Per concludere…

Siamo sul tramonto di questa nostra guida per la scheda per snellire le gambe. L’allenamento che andrai a compiere per riuscire a snellire le gambe deve essere organizzato lungo tutto la settimana. 

Sì, hai capito bene, un allenamento che va dal lunedì al venerdì, dai ti concediamo anche due giorni di tregua. A parte gli scherzi, se sei all’inizio e fino a ieri non facevi altro che zapping sul divano, allora potresti iniziare con un ritmo meno sostenuto.

L’importante è che tu riesca a rispettare la scheda per snellire le gambe per almeno 3 giorni a settimana, per riuscire ad abituare il tuo corpo e portalo poi ad essere in grado di sostenere le sedute di allenamento ogni giorno. Anzi ti vogliamo dire di più. 

Dopo alcune settimana, iniziali, in cui l’allenamento ti sembrerà un sacrificio, a tratti addirittura una tortura, diventerà per te indispensabile. Non si parla di un periodo che va ad inserirsi in quelle che sono le tue abitudini di sempre (che porteranno di nuovo all’accumulo di grasso), ma un vero e proprio cambio nelle abitudini giornaliere, con l’adozione di un alimentazione sana ed equilibrata.

Quindi allenamento tutti i giorni, almeno 40 minuti, compresi di stretching iniziale e finale, poi 5 pasti al giorno. Tutti sani, con porzioni di frutta e verdura in grado di snellire il corpo, stimolare la diuresi, ridurre nettamente i grassi che spesso si consumano per via di un’alimentazione non equilibrata. 

Ci sembra proprio che non manchi nulla, se non fosse per il bisogno di un tuo impegno costante nel migliorare il tuo corpo.

Adesso noi ti salutiamo, ma non dimenticare di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social

Scopri Kilo Shape e Kilo Shape Plus, i tuoi integratori a base di ingredienti naturali per ridurre il senso di gonfiore e prevenire gli inestetismi della cellulite.

Kilo Shape – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €
CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto